Mestiereimpresa.it

Come Installare il Regolatore di Tensione ai Pannelli Fotovoltaici

 

Negli ultimi anni si è sempre di più sviluppato il mercato green per quanto riguarda l'energia. Prima edifici e abitazioni dotate di energia solare erano una rarità mentre al giorno d'oggi sta diventando sempre una consuetudine sviluppata.

 


Riuscire ad abbinare l'efficienza di un pannello fotovoltaico al rispetto per l'ambiente è un grande passo per l'uomo. Anche nell'ambito lavorativo si ricercano sempre di più promoter di pannelli e/o installatori di questi dispositivi; ne stanno traendo vantaggio (ovviamente) chi per primo ha creduto in questo business quando ancora non se ne parlava.

Questa guida verterà principalmente su come installare il regolatore di tensione ai pannelli fotovoltaici, senza correre rischi.

Assicurati di avere a portata di mano: Un regolatore di tensione per pannelli solari Un trapano Un paio di tasselli con le viti Una pinza e un giravite.

Hai montato uno o più Pannelli Solari sul tetto della casa di campagna per realizzare un impianto con accumulo di energia, e devi montare il regolatore di tensione (elemento necessario per controllare la corrente di carica e scarica delle batterie)?

Procurati un regolatore di tensione per pannelli solari, naturalmente per il voltaggio dei pannelli e di potenza adeguata alla corrente (Ampere) che i pannelli sono in grado di fornire.
Eventualmente puoi comprarlo online, ne trovi diversi modelli e non è difficile scegliere quello che fa al caso tuo.

Quello da me descritto è un regolatore 12 / 24 volt 20 ampere. Adatto per pannelli da 200 watt.
Inizia col fissare il regolatore alla parete o ad un quadretto elettrico utilizzando i tasselli e le viti, se lo fissi alla parete abbi cura di mettere qualche spessore sotto per distanziarlo almeno un centimetro dalla parete stessa in modo da facilitare la dissipazione del calore e non rovinare i muri della casa, controlla che il calore comunque non sia eccessivo se il regolatore è di potenza adeguata.

Collega i fili che provengono dal pannello o dai pannelli, rispettando la polarità, ai due morsetti di sinistra del regolatore, di solito c'è l'icona del pannello.

Ai due morsetti centrali collega i due cavi che vanno alla batteria, o groppo batterie, sempre rispettando la polarità.

 

Come sostituire e potenziare il regolatore guasto ai pannelli


Per non sbagliare usa cavo rosso per il positivo e nero per il negativo.

Agli altri due morsetti di destra collega i cavetti che vanno collegati alla lampada o ad altri utilizzatori.

Il regolatore provvederà a regolare la corrente di carica, le spie luminose ti indicheranno le funzioni e il display i valori di tensione e corrente.
Se volete approfondire e conoscere esattamente come inclinare i pannelli fotovoltaici, potete consultare il sito triesteonsight

 


 

- Se questa mini guida sul come installare il regolatore di tensione ai pannelli fotovoltaici ti è piaciuta, condividila pure con i tuoi amici.

Grazie! smiley

 

Condividi post

Commenta il post