Mestiereimpresa.it

Tinteggiatura con pittura antimuffa: quali sono i costi al mq

 

La tinteggiatura con pittura antimuffa è la soluzione ideale ai problemi di muffa sulle pareti: proteggere i muri dall’umidità (e dalla conseguente muffa che si può avere di conseguenza) è importante non solo per l’immobile stesso, ma anche per la salute di chi vive al suo interno. Ma vediamo, in questo articolo, in cosa consiste questo tipo di pittura, quali sono i costi al mq, a chi rivolgersi e come si può risparmiare.

 

Tinteggiatura con pittura antimuffa: in cosa consiste?


Eliminare la muffa dalle pareti o prevenirne l’insorgenza è spesso una questione di primaria importanza. Lo è soprattutto considerando che l’umidità che si può formare in casa (di qualunque tipo essa sia) potrebbe presto trasformarsi nella spiacevole presenza di macchiette di color verde scuro, non solo antiestetiche, ma anche chiaro segnale che le pareti soffrono per sovraccarico di acqua e questo potrebbe rivelarsi problematico anche dal punto di vista della salubrità e dell’igiene.


Specialmente in camera da letto, dormire con la muffa alle pareti è molto poco salutare e potrebbe anzi comportare delle conseguenze per la salute dei bronchi e dei polmoni, infezioni e problemi respiratori: oltre al consiglio di arieggiare sempre bene la casa per evitare l’insorgenza di condensa, è anche utile trattare le pareti con una speciale tinteggiatura antimuffa.


La pittura antimuffa può avere quindi due funzioni: la prima è quella estetica, dal momento che tinteggiare nuovamente la parete con l’uso di questa speciale pittura aiuta ad eliminare tutti quei danni visibili estetici causati dalla muffa stessa; dall’altro lato, essa ha anche una funzione preventiva, dal momento che serve anche per evitare la nuova formazione di batteri.


La scelta della pittura giusta è molto importante ed è un aspetto su cui ci si deve soffermare, così da garantire una pulizia efficace e definitiva.

Come abbiamo detto, la muffa non rappresenta solo un problema estetico, ma evidenzia uno stato di sofferenza delle pareti che vivono in un eccesso di umidità che può essere determinato sia da infiltrazioni che da fenomeni di condensazione: un metodo efficace per aiutare la tinteggiatura con pittura antimuffa a risolvere questo problema è quello di garantire un giusto ricambio di aria agli ambienti ed un riscaldamento efficiente.


In ogni caso, la pittura antimuffa e anticondensa può intervenire in maniera molto efficace.

 

Tinteggiatura con pittura antimuffa: quali sono i costi al mq?


Ma qual è il costo della tinteggiatura con pittura antimuffa al mq? Nel determinare un possibile costo di questo genere di pittura, è bene ricordare che se si procede in maniera autonoma con la tinteggiatura, si andrà ad abbattere il costo della manodopera, ma questa potrebbe non essere una soluzione efficace se ad esempio non si è dotati di una certa professionalità.


Insomma, se non si è esperti tinteggiatori, è bene rivolgersi a persone qualificate, pur tenendo presente che il costo della manodopera può essere bene o male ridimensionato affidandosi a persone qualificate ma allo stesso tempo anche contenute nei prezzi.


Per quel che invece riguarda la scelta del tipo di pittura, una buona idea dovrebbe essere quella di rivolgersi ad un negozio fai da te, in grado quindi di consigliare sul tipo di pittura da acquistare, anche in funzione dei costi oltre che delle specifiche necessità dell’utente.


In linea di massima, una buona pittura antimuffa ha un costo che si aggira attorno ai 10 euro al litro, ma molto dipende anche dal tipo di pittura e dalla qualità della vernice. In ogni caso, è bene comunque puntare sulla qualità, ricordando sempre che il metodo migliore per risparmiare è quello di chiedere più preventivi.

 

Tinteggiatura con pittura antimuffa: a chi rivolgersi?


Come abbiamo anticipato, per ritinteggiare una stanza o un appartamento con la pittura antimuffa si può chiedere ad un esperto in materia, che chiaramente avrà delle tariffe specifiche anche a seconda della sua esperienza e della qualità dei prodotti antimuffa utilizzati.


È bene però non cercare di risparmiare a tutti i costi sulla qualità, ricordando che chi meno spende, spesso più spende, e che la qualità di un lavoro fatto bene farà risparmiare tempo e denaro, ma anche in salute.

 

Tinteggiatura con pittura antimuffa: come risparmiare?


È importante cercare di trovare il giusto compromesso tra la qualità ed il prezzo, perché come abbiamo visto la muffa è un nemico davvero insidioso, che potrebbe comportare non pochi problemi sia alle pareti dell’immobile che alla salute di chi ci vive.

 

Un metodo adeguato per risparmiare sui costi senza tuttavia minare la qualità del lavoro di tinteggiatura o la qualità della pittura antimuffa consiste nel chiedere più preventivi, utilizzando un servizio di comparazione dei prezzi e quindi andando alla ricerca sia del prezzo più basso, sia del lavoro migliore.

 


Utilizzare Internet nella maniera giusta ed affidarsi a tutte le possibilità che esso ci consente di usare è quindi un metodo utile per risparmiare senza peccare nella qualità del lavoro: una pittura come quella termica, ad esempio, ha la potenzialità di distribuzione uniforme del calore su tutta la parte trattata, garantisce un risparmio energetico efficace e quindi anche un risparmio in fatto di costi di riscaldamento dell’immobile.

 

Per ottenere tutti i vantaggi di una tinteggiatura antimuffa adeguata alle necessità dell’utente, quindi, non rimane che analizzare le caratteristiche delle varie tipologie di pittura presenti sul mercato (facendo pertanto un confronto anche in funzione del rapporto qualità prezzo) e il portafoglio lavori di vari esperti in materia.

 

 

Dopo le accurate analisi, possibili solo con la richiesta di un numero adeguato di preventivi (tre o quattro al massimo possono bastare), si può giungere molto più facilmente al compromesso, in un’ottica di risparmio sui costi, ma non sulla qualità.

 

 


 

- Se questa mini guida sulla pittura antimuffa per casa ti è piaciuta, condividila pure con i tuoi amici.

Grazie! smiley

Condividi post

Commenta il post