Mestiereimpresa.it

Come trasformare un Garage in una Sauna

Chi non ha mai sognato di avere un “hammam” in casa! Ora si può realizzare questo sogno grazie al garage! Infatti esistono delle strutture semovibili ideate dalle case di produzione delle saune, che danno la possibilità di avere una sauna infrarossi nel proprio garage, ed è addirittura possibile trasformare il garage in una sauna finlandese!

 

 

Ecco come trasformare il garage nel vostro angolo di totale rilassamento:



La sauna nel garage con poco spazio: Esistono vari modelli di sauna, infrarossi o finlandese. Se si dispone di poco spazio, si consiglia di prendere una sauna almeno di dimensioni 150X150 ad angolo, oppure 140x95 è il modello di sauna più piccolo apposta per uso domestico.

Non vale la pena prendere modelli di piccole dimensioni perché sarebbero troppo stretti all’interno, si tratta delle normali cabine doccia con dispositivo per sauna e bagno turco, in plastica, meglio da inserire in un bagno.

Infatti per la sauna nel garage sarebbe l’ideale avere lo spazio interno per due panche, anche se disposte su diverse altezze. Le cabine in cui si può fare il bagno turco la temperatura del vapore arriva a 45° di umidità; invece nella sauna la temperatura arriva a 65°/70° in senza vapore!

In un garage di medie dimensioni si può inserire una struttura a parte, in commercio ci sono le cabine pre-costruite in materiali naturali: vetro, acciaio, legno di bambù o legno di abete. La cabina per la sauna è completa dell’attrezzatura necessaria per un perfetto momento benessere.

All’interno ci deve essere l’impianto incorporato per la stufa elettrica che stabilisce la temperatura, quindi ci deve essere un termometro e una clessidra; per la sauna servono le pietre peridotiti e il mestolo per versarci l’acqua bollente. E’ utile munire la cabina-sauna di accessori quali: stereo incorporato, porta oggetti, poggiatesta, essenze balsamiche.

Non sarebbe fantastico trasformare tutto il garage in sauna in maniera radicale? Sarebbe come avere un centro benessere a casa!

Addirittura potrebbe contenere diversi privilegi, ad esempio si potrebbe aggiungere una  grotta aromatizzata per momenti benessere psicofisico, e una doccia per rinfrescarsi!

Bisogna coibentare le pareti del garage con sughero pressato, e ricoprire l’intero perimetro con doppia parete in abete finlandese, si potrebbe usare anche il legno di bambù all’interno, nel caso in cui si volesse integrare il bagno turco alla sauna. Un particolare esteticamente carino è lasciare la porta in vetro opaco. All’interno la luce è schermata, per  avere la possibilità di attivare la luce per la cromoterapia.

Area benessere a casa tua: il garage si trasforma in sauna e viceversa. Se quotidianamente usiamo il garage per parcheggiare l’auto, e se la sauna la facciamo una tantum alla settimana, possiamo progettare una struttura bivalente. Si costruisce una base di pavimento di legno e delle pareti coibentate con il sughero e ricoperte internamente in legno di bambù, perché è più leggero.

La base si pone a terra, servirà sia per il parcheggio sia per la sauna, quindi deve essere fatta con un materiale adatto per entrambe le funzioni. I piani delle pareti e della base della sauna si possono dotare di carrelli che li fanno scorrere per trasformare il garage in sauna all’occorrenza: i carrelli muoveranno i pannelli (le pareti) in base alle nostre esigenze cliccando i comandi indicati sul dispositivo elettronico (più o meno simile al sistema che permette l’apertura e la chiusura dei cancelli a distanza).


In questo modo si potrà parcheggiare l’auto nel garage, e quando si avrà bisogno di un momento di relax basterà un click per trasformare il garage in sauna, e provare il piacere del benessere psicofisico.

Viceversa basterà un click al termine della sauna per trasformare di nuovo in garage e parcheggiare!


La comodità del benessere è nel garage!!!

 

Condividi post

Commenta il post