Mestiereimpresa.it

Come sostituire la serratura a cilindro della porta

Come sostituire la serratura a cilindro della porta

Sostituire la serratura a cilindro della porta non è un’impresa impossibile, basta avere a portata di mano tutto l’occorrente e in pochi minuti potete fare un’operazione che vi farà risparmiare un bel po’ di soldini.

Ecco tutti i suggerimenti utili per sostituire la serratura a cilindro con il fai da te.

Sostituire la serratura: Materiale necessario

Assicurati di avere a portata di mano un cacciavite e il cilindro per serratura nuovo, se riuscite ad individuare il modello di quello vecchio.

Se non disponete di un cilindro di sostituzione prima di iniziare l’operazione, dovrete lasciare il lavoro a metà e acquistare il pezzo dopo aver smontato quello vecchio.

A volte si può identificare il modello di cilindro giusto tramite marca e modello, altrimenti procedete all’estrazione in questo modo: rimuovete prima di tutto pomello esterno o la maniglia. Per far questo, utilizzate un pezzo di filo di ferro rigido e la chiave della serratura.

Su un lato della maniglia dovrebbe esserci un forellino di leva, rimuovete il pomello esterno o la maniglia, inserite la chiave e ruotatela di novanta gradi.

Tenete la chiave in posizione, mettete il filo di ferro rigido nel foro di leva e vedrete muovere un perno che dovrete premere per permettere alla maniglia di estrarla senza fatica.

Sostituire la serratura: Estrazione del cilindro

Dopo aver rimosso la maniglia, guardate bene e vedrete che il cilindro si trova all’interno della serratura.

Con l’aiuto del cacciavite rimuovetelo e andate subito ad acquistare quello nuovo se non ce l’avete pronto, o cambiate subito se già avete il pezzo con voi.

Procedete quindi reinstallando prima il cilindro e poi resto della serratura.

Se non vi sentite capaci, chiamate il fabbro e vi risparmierete nervi e forse un’operazione mal riuscita. Se invece siete amanti del fai da te per voi sarà un gioco da ragazzi!

Condividi post

Commenta il post