Mestiereimpresa.it

Pareti in mattoni: consigli vari

In tutte le nostre case troviamo pareti, pareti che servono a delimitare gli ambienti e definire gli spazi all’interno delle nostre case. Le pareti possono essere costruite con materiali molto diversi tra loro, classiche pareti realizzate con mattoni, o cartongesso, policarbonato, vetro cemento e molti altri materiali.

Ancora oggi però il mattone è il materiale più utilizzato quando si parla di pareti.

 

Sempre per rimanere in tema di mattoni (pieni, forati, ecc.) oggi assistiamo a casi in cui al fine di dare un’impronta rustica ma moderna al tempo stesso alcune pareti vengono lasciate con mattoni a vista, senza intonacatura o rifinitura.

Ovviamente in questo caso parliamo di pareti interne, pareti esterne a stretto contatto con gli agenti atmosferici, freddo gelo pioggia, avranno sempre bisogno di protezione tramite intonaco o prodotti specifici come in alcuni casi per un ulteriore protezione da dare a pareti esposte maggiormente alle intemperie.

A differenza di quanto si possa pensare però tutti questi prodotti che servono a proteggere le pareti esterne hanno anche la funzione di far traspirare il muro, evitando così di far ristagnare l’umidità all’interno delle pareti, che alla lunga potrebbe nuocere gravemente alle mura provocando lesioni e fessure.

Vetro mattoni, cartongesso, policarbonati ecc., i materiali impiegabili per realizzare pareti, divisorie e non, sono davvero tanti. Qualunque sia la nostra esigenza non avremo difficoltà a trovare il materiale adatto per la nostra parete.

Condividi post

Commenta il post