Mestiereimpresa.it

Come trasformare il bagno in un luogo di piacere

Al giorno d’oggi con i ritmi frenetici del lavoro e tutti gli impegni della vita quotidiana si ha molto meno tempo per occuparsi e curarsi del proprio benessere o per prendersi un momento di relax. Andare in una spa o in un centro benessere è per molti troppo impegnativo sia per quanto riguarda magari il tempo a disposizione, sia da un punto di vista economico.

Eppure con pochi lavori di ristrutturazione, possiamo far diventare il nostro ambiente bagno un piccolo centro wellness o comunque un luogo dove prendere una pausa dallo stress quotidiano e rilassarsi.

Bastano pochi accorgimenti e qualche lavoro di ristrutturazione del bagno, con costi anche contenuti, per attrezzare la nostra spa personale. 

In questo senso le soluzioni sono svariate, si può iniziare ad esempio andando a sostituire la rubinetteria della doccia con dei soffioni a incasso a soffitto in modo da avere un getto d’acqua direttamente dall’alto, disponibili anche di grandi dimensioni in modo da poter coprire una maggiore superficie.

Ai soffioni a soffitto possono essere abbinati anche body jet a parete, così da creare particolari effetti pioggia o di nebulizzazione, e in modo da poter regolare i getti frontali e superiori come meglio di preferisce, anche in modalità idromassaggio nella funzione multi getto.

Il tutto può essere realizzato andando ad intervenire con dei lavori di ristrutturazione del bagno davvero esigui e di facile attuazione.

Un’altra innovazione dal punto di vista del confort è rappresentata dalla regolazione e personalizzazione delle luci all’interno dell’ambiente doccia, potendo scegliere tra diverse tinte di colori dell’illuminazione, controllabili anche quando si è sotto la doccia tramite una tastiera. Inoltre questo abbinamento di acqua e colore, è utilizzato anche nelle pratiche di cromoterapia.

Per eseguire questo tipo di lavori nel bagno, è consigliabile avvalersi di ditte esperte che garantiscano impianti elettrici sicuri soprattutto nelle zone dove è presente acqua.

Per chi invece alla doccia preferisce la comodità della vasca da bagno, ci sono molte soluzioni per il wellness come i getti a cascata e i miscelatori termostatici che conferiscono un alto grado di confort alla vasca, mantenendo l’acqua sempre ad una temperatura ideale.

Questi sono solo pochi ma utili consigli per chi volesse ristrutturare il proprio bagno in funzione del benessere, ma basta capire quali sono le proprie preferenze e valutare le numerose offerte che il mercato propone per poter trasformare il bagno in un vero e proprio centro wellness.

Condividi post

Commenta il post