Mestiereimpresa.it

Chi è l’imbianchino?

Operaio o artigiano specializzato che esegue lavori di imbiancatura, coloritura, tinteggiatura, di superfici murarie mediante pennello o pompa irroratrice.

Lo sappiamo, sicuramente state pensando che non era necessario scomodare l’enciclopedia TRECCANI per sapere chi è l’imbianchino!

Imbianchino

Spesso nell’immaginario collettivo l’imbianchino viene considerato per così dire un artigiano di serie “B”. Nella testa delle persone, non nutre della stessa stima che si potrebbe avere per un idraulico, piastrellista, falegname ecc…

Probabilmente questo è dovuto al fatto che la tinteggiatura di pareti o infissi viene considerata un’operazione semplice, alla portata di chiunque.
Se è vero che chiunque può imbiancare casa in autonomia, è altrettanto vero che pochissime persone raggiungerebbero lo stesso risultato che raggiungerebbe un imbianchino con esperienza decennale.

I fattori che comportano la perfetta esecuzione dei lavori sono sostanzialmente due: la qualità dei materiali impiegati e l’esperienza.

Qualità dei materiali. Un cittadino che si reca al centro commerciale vicino casa per acquistare una latta di idropittura, difficilmente acquisterà un prodotto di qualità, non avendo la minima idea di ciò che sta acquistando. Questo si ripercuote inevitabilmente sulla qualità del lavoro: le pitture a tempera, le idropitture lavabili e le vernici di scarsa qualità hanno una resa ed una durata nel tempo differente. Un imbianchino serio e professionale questo lo sa.

Esperienza. L’esperienza è importantissima per tinteggiare perfettamente le pareti di casa. Un imbianchino esperto infatti, dev’essere in grado di valutare la condizione delle pareti prima di iniziare a tinteggiare. Ci sono edifici vecchi che presentano intonaci friabili, case con seri problemi di umidità con conseguente fuoriuscita di muffe. Un altro aspetto sottovalutato è la creazione dei colori e la diluizione delle idropitture e vernici. Tutt’altro che semplice: una soluzione troppo densa o viceversa troppo allungata può creare degli effetti indesiderati sulla superficie pitturata.

Attività svolte dall’imbianchino

Fatte le doverose premesse, ci accingiamo ad elencare le attività svolte dall’imbianchino:

  • Stucca lacerazioni o imperfezioni nelle pareti
  • Imbianca pareti interne
  • Imbianca pareti esterne
  • Vernicia infissi
  • Vernicia caloriferi
  • Vernicia ringhiere
  • Vernicia oggetti vari con pompa iroratrice
  • Effettua decorazioni sulle pareti

Alcuni imbianchini realizzano anche rivestimenti di cappotto termico sia interni che esterni.

Preventivo imbianchino

Un preventivo redatto da un imbianchino solitamente si basa sul costo del materiale, sul valore del tempo che verrà impiegato per l’esecuzione del lavoro e in base alle quotazioni di mercato della tua zona. Ci sono anche una serie di ulteriori fattori che incidono sia sul materiale sia sul tempo. Gli elementi da valutare in un preventivo per un lavoro di tinteggiatura sono:

 

  • Valutazione del lavoro
  • Calcolo superficie in mq
  • Calcolo quantità vernice necessaria
  • Costo materiale di consumo
  • Valore del lavoro
  • Spese generali
  • Quotazioni di mercato delle tua zona
  • Esperienza

 

Potete approfondire nei dettagli su WikiHow gli otto elementi da valutare per un preventivo di un lavoro di tinteggiatura.

Condividi post

Commenta il post

Maria 06/17/2019 18:11

Se vuoi fidarti del tuo imbianchino, usa quest'app che uso sempre per trovare i professionisti per la casa più fidati della zona :) Edilnet.it